venerdì 17 ottobre 2008

Coco Cola light firmata Cavalli.

E’ singolare pensare che un’icona dei nostri tempi – la Coca Cola - sia nata come bevanda rimedio contro il mal di testa da un farmacista statunitense, tale John Stith Pemberton, che il celebre logo fu creato per caso nel 1886 da un contabile dell’azienda e che il design del prototipo della bottiglietta, almeno inizialmente, fosse considerato inadatto all’imbottigliamento.


Non per caso è nata invece la bella iniziativa che vede la celebre bottiglietta interpretata da Roberto Cavalli e dedicata al mondo dei giovani e alle donne.
“Mi sono molto divertito a creare tre ‘vestiti’ differenti, per la mitica silhouette della Coca Cola Light, seducenti e femminili in perfetto stile Cavalli e pensati per il mondo dei giovani che da sempre sono una mia importante fonte d’ispirazione” ha dichiarato lo stilista.

E’ nata così una versione di bottiglia di Coca-Cola light da collezione che parla a donne dalla forte personalità, estroverse, sperimentatrici e moderne, e che amano la bellezza, il design, l’arte e la cultura.
Un modo interessante per confermare il ruolo-simbolo della globalizzazione e della società dei consumi e una posizione che la vede anche per il 2008 tra i 100 marchi più conosciuti al mondo.
Non per caso.

Bianca Mutti

Nessun commento: