martedì 24 febbraio 2009

Ecozoom.tv, un aiuto inpiù.

Probabilmente quando Ungaretti scrisse “M’illumino d’immenso” il tema dell’eco sostenibilità non era percepito come oggi e tanto meno i problemi ambientali non erano così rilevanti.

Con particolare sensibilità a questa tematica ha debuttato in tv “Ecoozoom.tv” una social Tv dedicata ai video di chi vuole raccontare, promuovere, e diffondere la cultura del rispetto per l’ambiente, che siano cittadini, associazioni e aziende, in concomitanza con “M’illumino di meno”, la grande giornata di mobilitazione internazionale in nome del risparmio energetico.
Sulla scia dei social network in pura ottica 2.0 Ecozoom.tv è uno degli ultimi progetti nato dalla collaborazione tra Ecoradio e YKS che si pone di condividere attraverso i video la sensibilità ambientale e sociale.
Si tratta del primo spazio italiano “green” che ospiterà sulla social tv video user generated su temi quali consumo, tecnologia sostenibile, energia alternativa, bio-eventi, riciclo, bio-agricoltura, bio-architettura.
E’ una brillante iniziativa di green marketing che, rispetto al marketing tradizionale, incentiva i fattori ed i valori immateriali di un prodotto, non è solo un modo per salvaguardare l’ambiente, ma rappresenta una nuova filosofia dei consumi per una società più equilibrata e più etica.




Il consumatore, oggi, è molto attento all’impatto che hanno le sue azioni sull’ambiente e la responsabilità sociale dei produttori. Anche noi di Sint condividiamo con entusiasmo da tempo le tematiche ambientali, impegno previsto anche dal nostro Codice Etico, che si propone di migliorare l’impatto ed il comportamento nei confronti dell’ambiente. E ci siamo applicati iniziando da quanto oggi ci permette di fare la comunicazione digitale.
Bastano infatti poche semplici iniziative. Intanto abbiamo inserito, come già molti fanno, una piccola dicitura in fondo ad ogni e-mail inviata: “Prima di stampare questa pagina verifica che sia necessario. Proteggiamo l'ambiente.
Poi, aderendo immediatamente alla Circolare Ministeriale che prevede l’invio delle fatture via e-mail, sostituendo integralmente quello effettuato in modo tradizionale a mezzo servizio postale.

Per approfondimenti su ecozoom.tv rimando al sito di Sint.

Bianca Mutti

Nessun commento: