venerdì 6 febbraio 2009

Egitto. Tesori sommersi.

Mi piace segnalare le migliori iniziative che hanno luogo nella nostra città e quella che vi segnalo oggi è particolarmente suggestiva.

Torino, tra le altre cose, è resa famosa dal Museo Egizio (secondo solo a quello del Cairo) che attira visitatori da tutto il mondo. E proprio gli appassionati di antichità egizie da domani potranno godere di un altro spettacolo affascinante e suggestivo: la mostra “Egitto. Tesori sommersi” esporrà nelle Scuderie Juvarriane della Venaria Reale, oltre 500 reperti provenienti da Alessandria, Heracleion e Canopo, antiche città della zona del Delta del Nilo che nei primi secoli dell’era cristiana sprofondarono sei metri sotto il livello del Mediterraneo. Questi veri e propri tesori, recuperati da Franck Goddio e la sua squadra, ci raccontano 15 secoli di storia dal 700 a.C. all'800 d.C..




L’allestimento della mostra è stato affidato a Robert Wilson che ha lavorato su luci e spazi per proporre insoliti punti di vista sulle opere; la visita è inoltre arricchita da musiche e ambientazioni sonore curate dalla musicista, cantante e performer Laurie Anderson.

Quella di Torino è l’unica tappa italiana e la mostra rimarrà aperta fino il 31 maggio…non perdiamoci quest’occasione!

Bianca Mutti

Nessun commento: