venerdì 20 febbraio 2009

Il Mobile Banking secondo Wizzit.

Innovativa e sorprendente, così definirei Wizzit, la banca low cost che funziona esclusivamente mediante il cellulare.


Per fare chiarezza Wizzit è destinata alle popolazioni più povere del Sudafrica che fino ad oggi non avevano conti bancari, ma che possiedono il telefonino.
Sono più di 2,5 miliardi i telefoni mobili al mondo e più della metà posseduta proprio dagli abitanti del terzo mondo. E può succedere che anche in questi paesi, caratterizzati da molti problemi, le innovazioni tecnologiche entrino a pieno ritmo nella vita quotidiana di molti cittadini fornendo servizi finanziari, come quelli bancari.
Premendo semplicemente un tasto in qualsiasi ora del giorno o della notte, nel giro di pochi istanti si possono fare in assoluta semplicità operazioni di m-banking (mobile banking) a costo zero o minimo, senza doversi mai recare in una filiale.

Wizzit ha gia superato la fase sperimentale, è un progetto che è stato finanziato dalla Banca Mondiale e si appoggia alla South African Bank di Athens. Si tratta di una vera e propria novità perché anche queste persone a bassissimo reddito, snobbate dalle banche tradizionali, hanno bisogno di servizi finanziari, ed i fondatori di Wizzit, colta l’esigenza, ne hanno fatto il proprio business.
Per concludere, come direbbe Wizzit: “Your bank in your pocket”.

Bianca Mutti

Nessun commento: