venerdì 13 febbraio 2009

L'importanza del Marketing territoriale.

Viene spesso sottovalutato, ma è un’ opportunità da sfruttare in quanto i fattori competitivi del territorio si combinano sempre più spesso per dare vita ad attività di marketing territoriale e relazioni pubbliche di successo.

Muoversi in un’ottica di valorizzazione del territorio non è fondamentalmente diverso da altri piani di marketing. L’interazione degli elementi che lo compongono, come le caratteristiche geo-morfologiche, le dotazioni infrastrutturali, l’importanza delle amministrazioni e dei servizi pubblici, così come il tessuto produttivo locale, il patrimonio artistico e culturale insieme ad elementi che potremmo definire intangibili (dall’atmosfera che si percepisce visitando un luogo di interesse, alla cortesia dei commercianti, alla disponibilità dei residenti), giungono ad individuare possibilità di sviluppo locale.
In questo scenario, il ruolo della comunicazione nella promozione del territorio è uno strumento strategico per incrementarne il valore.



Torino, da tempo apertasi ad iniziative di valorizzazione del territorio, dall’1 al 3 Marzo 2009 sarà la sede dell’European Meeting & Events Conference, “Connect to Passion”, organizzato da Meeting Professional International (MPI), offrendosi come città che esprime passione attraverso il proprio amore per il buon cibo, la moda, l’architettura e il cinema.
La conferenza apporterà un ampio valore aggiunto sia nella formazione sia nel networking, stimolando ampie discussioni dibattiti e dialoghi sulle sfide che il settore deve affrontare. L’arte, l’enogastronomia certificata, le peculiarità ambientali diventano un marchio di riconoscimento indelebile per paesi, regioni e città e in un paese come il nostro caratterizzato da specificità e tradizioni, la presenza del marketing territoriale nella politica di gestione del territorio non può che fare sicuramente del bene.

Bianca Mutti

Nessun commento: