martedì 7 luglio 2009

Co-marketing tra sport e arte: si chiama Fiat 500 Modigliani.

Siamo certi che Modì non avrebbe mai immaginato che un giorno una delle sue opere sarebbe finita sul tetto di una sua macchina, lui che in vita vendette numerose delle sue opere, ma mai per grosse somme di denaro.

Quest’iniziativa rappresenta la celebrazione di un connubio inusuale che tuttavia, in Italia, culla internazionale della cultura, ha buone potenzialità per esprimere tutto il suo valore.
Si tratta di un’auto speciale, una 500 Abarth, per ora limited edition, realizzata per un target specifico come le donne, che di solito sono più sensibili e più attratte dalla bellezza e dall'arte. Gli interni saranno personalizzati con richiami alle opere del maestro livornese. In particolare, il soggetto artistico riprodotto sul tettuccio è la celebre “donna dagli occhi blu”, uno fra i più noti ritratti femminili di Amedeo Modigliani.



La vettura ha debuttato nella versione da competizione durante il Campionato Italiano Turismo Endurance, con alla guida proprio una donna.
Se la 500 ha fatto la storia dell’Italia e rappresenta il vero e proprio Made In Italy, l’abbinamento con Modigliani può solo che renderla ancora più esclusiva e personalizzata.

Bianca Mutti

Nessun commento: