martedì 28 luglio 2009

Green events in tour per un marketing sostenibile

E’ nato W! AL Generation, dove W sta per Wine, Al per alluminio e Generation per identificare un consumatore giovane. Risultato? Un nuovo brand di vino ma in bottiglie di alluminio, nato da un idea di marketing per raggiungere, conquistare e soddisfare esigenze di un target giovane e in linea con le evoluzioni di consumo del vivere green.
Tanti i vantaggi di questo innovativo packaging: la leggerezza, che si traduce in una minore emissione di anidride carbonica nei trasporti, la riciclabilità del materiale, il suo riutilizzo. Senza dimenticare il lato estetico, che sicuramente rivoluzionerà la proposta del settore vini, distinguendosi dalla classica offerta di bottiglie in vetro e mediante la fidelizzazione puntare a educare al vivere green come abitudine.
Vista la stagione in cui siamo non si poteva evitare di cogliere l’occasione di promuovere questo nuovo prodotto con un ricco tour nelle più belle località balneari italiane!



Così le “AL girls”, equipaggiate con le riciclette (ovviamente biciclette in alluminio riciclato!), animeranno stabilimenti balneari, cocktail bar e locali con due diversi format: durante il giorno “W! On The Beach” e la sera “W! Happy Hours”.
Nel pomeriggio distribuiranno i braccialetti per entrare nella “W! Tribe e partecipare all’ happy hour con una consumazione gratuita.
La sera invece il loro compito sarà quello di distribuire gadget durante l’happy hour ed invitare a partecipare al sondaggio “Wuoi un mondo più green?” mediante la compilazione di una cartolina di diversi colori riposta in dispenser brandizzati. Per l’occasione e per movimentare l’interazione tra i giovani le cartoline sono state differenziate mediante un messaggio a scelta da inviare: ”La Wita senza di te è vuota”, “Sono un Wulcano di idee” e “Wuoi stare con me questa sera?”. Inoltre i ragazzi saranno invitati a partecipare al concorso “Walk of fame”, mettendosi in posa in un corner del locale allestito per l’occasione e compilando una cartolina per partecipare al concorso che mette in palio 3 riciclette, pubblicando le foto di tutti i partecipanti sul sito web al fine di essere soggette al giudizio del pubblico.
Il tour stesso è organizzato in nome dell’ eco sostenibilità, infatti è sostenuto dalla partnership tra Cial (Consorzio Imballaggi Alluminio) e AzzeroCO2, con l’impegno di azzerare emissioni di gas prodotte dal tour mediante la piantumazione di alberi nel Parco Nord di Milano.

Magari ci si potesse divertire così tutto l’anno facendo del bene al pianeta!

Bianca Mutti

Nessun commento: