giovedì 24 settembre 2009

Sulle orme degli e - voucher

Zanox ha analizzato il mercato dagli albori della nascita dei codici sconto on line fino a oggi: ne è emerso un trend di crescita fenomenale, che ha superato tutte le iniziali aspettative.

Soprattutto nel settore dell’ e-commerce, i voucher on line hanno sempre rappresentato un fattore chiave custode experience: è infatti per questo motivo che si investe molto sulla produzione di contenuti di qualità e di strumenti sempre più orientati alla fidelizzazione della clientela esistente o ancora da acquisire, con un occhio sempre attento ai risultati.

Prestando quindi grande attenzione all’education dei propri clienti, si possono sperare di raggiungere elevati ritorni in termini di traffico, vendite e acquisizione di nuovi clienti mediante l’utilizzo di questi voucher. Sotto forma di codici sconto, digital coupon, buoni sconto e codici promozionali, questi voucher sono sempre più usati in Italia e rappresentano uno strumento di marketing dall’enorme potenziale, permettendo di sfruttare a fondo un sistema semplice ed efficace per promuovere i propri prodotti e il proprio negozio, acquisire nuovi clienti e consolidare quelli esistenti.



Qualche dato? Negli ultimi 6 mesi è aumentato del 173 % il numero di siti web che propongono offerte vantaggiose mediante codici sconto, mentre è aumentata del 500 % l’emissione stessa di tali voucher in Italia, tutti dati volti a confermare questa tesi di grande successo.

Zanox, inoltre, ha da poco lanciato una grande novità: l’Application Store, ovvero una piattaforma dedicata agli sviluppatori, con l’obiettivo di convogliare le loro applicazioni o widget per Internet, telefonia mobile, in-game, video advertising, contextual advertising o behavioral targeting.

Ecco quindi la ricetta Zanox per una Trust Strategy di successo:
- Timing: i vouchers possono avere una durata brevissima o media (pochi giorni o poche settimane), l'importante è comunicare con un discreto anticipo le date di inizio e termine dalla promozione per permettere ai partner di preparare eventuali redazionali e pianificazioni ad hoc
- Rinnovo: è necessario un frequente rinnovo dell'offerta
- Usabilità: i codici sconto devono funzionare correttamente nel solo periodo promozionale indicato
- Semplicità: i codici sconto devono essere facilmente fruibili dall'utente per consentire una user experience ottimale e la natura del codice sconto deve essere chiara all'utente
- Trasparenza: le offerte online devono essere valide o in scadenza (mai scadute)

Una mania che tenta e che dà una sferzata benefica sia al produttore sia al consumatore: che il voucher sia la chiave con cui leggere il web?

Bianca Mutti

Nessun commento: