mercoledì 14 ottobre 2009

Marketing e user generate content: un rapporto fondamentale

Le opinioni “user generate content” sono le più influenti sul web. Cosa significa? Significa che i dati parlano chiaro: se fino a qualche anno fa un utente cercava sui motori di ricerca informazioni e opinioni su un prodotto i primi risultati a comparire erano quelli collegati al sito dell’azienda o del prodotto che si stava cercando, oggi non è più così.
Lo scambio di opinioni tra utenti e consumatori è il cuore del 2.0: ecco che quindi proprio questi contenuti sono i primi a comparire sui motori di ricerca.

Gli utenti stessi, in quanto consumatori che vogliono fare un acquisto, sono i primi a cercare opinioni e consigli utilizzando il web: oltre al sito aziendale, vanno alla ricerca di immagini, video, confronti tra prezzi, resoconti da chi ha già effettuato lo stesso acquisto. E lo fanno concedendo una credibilità maggiore agli altri utenti, in quanto anch’essi consumatori, rispetto alle aziende produttrici o agli opinionisti.



Lo sappiamo grazie alla ricerca “Gli italiani e i motori di ricerca”, commissionata dalla search marketing agency SEMS a OTO Research.

Una ricerca che ha messo in evidenza come ben l’87% degli italiani che usano il web utilizzino i motori di ricerca per effettuare scelte d’acquisto e come, tra questi, l’88% sia stato concretamente influenzato dal web nell’effettuare i suoi acquisti.

Come muoversi in questo scenario? Per le aziende, oltre alla cura della comunicazione istituzionale, oggi, è necessario anche essere sempre presenti sui social network e controllare costantemente le opinioni che sul web trascinano una serie di followers: le scelte di marketing non possono esimersi dal tenere in considerazione tutto questo e nel considerare i propri clienti i testimonial perfetti, fina ad arrivare a trasformarli in opinion leader sul web.

Per ragionare strategicamente in questa maniera è quindi indispensabile conoscere il marketing relazionale e applicare al web i principi del dialogo e della relazione costruttiva con i propri clienti.

Bianca Mutti

Nessun commento: