venerdì 2 ottobre 2009

Un social network su misura per le donne in carriera

I social network si stanno rivelando un prezioso strumento di comunicazione grazie ai molteplici risvolti in termini di nuovi contatti e opportunità nelle quali ci si imbatte.
Dagli albori di Facebook ora l’offerta dei social network si sta ampliando e sempre più perfezionando di nuovi benefit e occasioni di business.
LinkedIn si sta rivelando il social network numero uno per le donne manager italiane.
Le sempre molteplici adesioni rivelano che offre un contesto idoneo per le utenti intenzionate ad abbattere i tradizionali pregiudizi che rischiamo di ostacolare la loro carriera sul posto di lavoro.




Soprattutto nel caso di donne che lavorano da casa o di rientro dalla maternità, infatti, LinkedIn risulta essere lo strumento adatto per rafforzare il proprio network mediante l’utilizzo di una community affidabile e rassicurante per creare relazioni con colleghi e professionisti, annullando le disparità di trattamento professionale e consentendo di trarre i massimi vantaggi per lo sviluppo della propria carriera.
In Italia le professioniste “connesse” a LinkedIn sono il 36% degli utenti totali della community, rappresentando il primato europeo assoluto. Percentuale questa altamente elevata tenendo conto che le donne lavoratrici sul mercato italiano sono appena il 33% dei professionisti
Infatti questo networking professionale permette di accedere ai propri contatti on line di superare le tradizionali barriere nelle quali si rischia di imbattersi sul lavoro e gli stereotipi che accompagnano la figura femminile in ufficio, vantaggi molto apprezzati dalle donne.

Io stessa ci sono già…cosa aspettate ad iscrivervi alla business community più grande che c’è?!

Bianca Mutti

1 commento:

Jacopo ha detto...

Complimenti per il blog, vi leggo sempre e vi ho aggiunto anche nel mio blogroll di www.doctorbrand.it

Sarei molto contento in uno scambio di link anche da parte vostra. Grazie a presto, Jacopo