giovedì 18 marzo 2010

A Campus Orienta! la creatività è al centro.

Il Salone dello Studente di Milano è una manifestazione dedicata all’orientamento universitario e postlaurea: quest’anno sono presenti le principali università italiane e straniere, istituti d’istruzione superiore e postlaurea, scuole di lingue, enti turistici e aziende, con un’area speciale riservata alle scuole di arte, moda e design.



Il focus di questa edizione della manifestazione è la creatività: per questo c'è la possibilità di consultare esperti di orientamento e confrontarsi con esponenti del mondo della cultura, dello spettacolo, dello sport e dell’arte. Pare infatti che i giovani italiani siano poco creativi, troppo razionali e quindi vadano sbloccati.

Una provocazione di Oliviero Toscani: "Questa è una generazione di gente troppo mite: i giovani oggi sono troppo ragionevoli, non esiste quello spirito di sovversione individuale che produce creatività".

Sostanzialmente senza dubbi e insicurezze non vi è creatività: quindi non bisogna cercare di vendere prodotti ma stili di vita, come insegna Fiorucci che afferma di essersi ispirato all’atmosfera di Carnaby Street a Londra per le sue prime collezioni e per improntare il suo stile inconfondibile street-chic.

Ma anche nel campo del turismo e dei servizi ci vuole creatività: un esempio è quello di Msc Crociere, che ha saputo cogliere le opportunità dettate dal cambiamento del modo in cui si viaggia, introducendo una forma di crociere low cost oltre alle crociere concept, che prevedono viaggi diversi a seconda del motivo del viaggio e, se si vuole, della destinazione del viaggio.

Campus Orienta! è organizzato da Campus con il patrocinio del Ministero della Gioventù e in collaborazione con l’Ente per il turismo australiano, ai quali si affiancano sponsor di valenza nazionale come Ubi Banca, Perfetti, Radio 105 ecc: un'offerta più che variegata per simulare il proprio futuro con creatività e fantasia!

Bianca Mutti

Nessun commento: