giovedì 21 ottobre 2010

Accesorize e Fairtrade: la moda e la solidarietà.

Accessorize: una grande sostenitore dell'equo solidale. 60 punti vendita nelle più importanti città italiane e un'influenza ormai comprovata: la catena di accessori moda aderisce alla settimana Fairtrade dal 23 al 31 ottobre e ha deciso di utilizzare il cotone Fairtrade per la produzione di alcuni prodotti.

E durante la settimana, una particolare comunicazione accompagnerà l'esposizione delle borse
Accessorize Fairtrade, creando così un nuovo connubio tra la moda e l'impegno: i clienti Accessorize, infatti, scopriranno attraverso il materiale informativo cosa vuol dire Fairtrade e cosa significa per i gruppi di coltivatori di cotone coinvolti in questo importante progetto.


“Il nostro è solo l’inizio – spiega Monica Albertini Responsabile Marketing Accessorize Italia – l’obiettivo perseguito dalla nostra Casa Madre inglese è di aggiungere, nei prossimi anni, maggiori
referenze prodotte con cotone Fairtrade al fine di supportare maggiormente tale progetto che porta concreti aiuti alle comunità svantaggiate”.

Ma Accessorize non è l'unico marchio che aderisce al progetto Fairtrade: dal 16 al 31 ottobre, infatti, tutte le più grandi marche italiane saranno impegnate nella promozione dei prodotti che derivano dal commercio equo solidale.

I numeri parlano chiaro:1 milione e 200 mila produttori e lavoratori, 827 organizzazioni, 60 paesi coinvolti. Fairtrade cresce!

Acquistiamo solidale anche noi.

Bianca Mutti

Nessun commento: