martedì 7 giugno 2011

Sconti e offerte, ma solo per chi vota. Quando la loyalty passa dalle urne.

Domenica 12 e lunedì 13 giugno a Civitavecchia la pizza scende a €5,90 al Kg, mentre a Firenze qualunque consumazione costa solo €2,50. A Bologna si fanno addirittura tatuaggi a metà prezzo, a Brescia ti porti via abitini e decolletè con uno sconto del 30%. A Porto Empedocle in palio un gioiello offerto dalla Scardina Bijoux Accessori, cena a €18 anzichè i €30 da listino ad Amelia, in Umbria, mentre a Bari l’happy hour scatta a partire dalle h19.30, con cocktail a soli €3.

Non è l’ultima frontiera dei gruppi di acquisto, né una ipotetica offertona d’estate, ma un’iniziativa virale che sta dilagando in tutto lo stivale. Un’occasione rivolta a molti, ma non per tutti: potrà approfittarne soltanto chi sarà andato a votare. Occorrerà infatti presentare la tessera elettorale timbrata al bancone del locale, alla cassa del negozio, alla reception dell’hotel aderente per aggiudicarsi lo sconto.

Si chiama “San Tommaso is back”, un evento ideato da Pilar – nome d’arte per Ilaria Patassini – giovane cantautrice romana che ha voluto promuovere la partecipazione al Referendum del 12 e 13 giugno attraverso una rete di eventi riservati esclusivamente ai votanti. Quel che conta – spiegano gli organizzatori - non è la preferenza espressa (che resta naturalmente segreta) quanto il raggiungimento del quorum: risvegliare la coscienza elettorale attraverso sconti, ma anche concerti, esibizioni, serate dance. Un meccanismo di fidelizzazione abbastanza comune ed efficace, che però diventa singolare (e forse un po’ provocatorio) quando applicato a tematiche così delicate e scottanti come quelle elettorali.

Una vera e propria catena (di San Tommaso, in questo caso), che ha innescato un effetto domino crescente: gli eventi in programma finora sono oltre 50, ma sono destinati ad aumentare nei prossimi giorni grazie alla continua adesione di artisti e commercianti, aziende e privati. Per l'occasione, pare che si sia attivata anche Caterina Guzzanti, che starebbe lavorando al video promo. Intanto, ecco lo spot degli organizzatori:
 

San Tommaso è tornato e girerà l’Italia: domenica 12 e lunedì 13 verrà avvistato nelle piazze, nei negozi e nei locali da Enna a Padova, da Milano a Napoli, fino a New York.
Al di là degli orientamenti politici o dai risultati attesi, staremo a vedere se gli italiani si faranno convincere da santi e buoni sconto.

Nessun commento: