giovedì 16 giugno 2011

Unconventional retail: a Milano la moda si compra al kilo.

Entri nel market, ti armi di guanti e sacchetti, scegli e imbusti i prodotti, poi li pesi premendo il numerino corrispondente alla merce e infine la bilancia ti restituisce lo scontrino con il prezzo adesivo. Del maglioncino Missoni, del jeans Levi's o della borsetta Moschino con le paillettes...

Sì, perchè non stiamo parlando di un semplice supermercato bensì di un fashion store, e la merce in questione non ha foglie nè buccia ma colletti, maniche, tasche, lacci e asole. E la location non poteva che essere Milano, capitale della moda non convenzionale: il nuovo temporary store dell'abbigliamento a peso ha aperto a fine marzo nella Galleria di Corso Vittorio Emanuele, un grande spazio espositivo distribuito lungo due piani sotterranei.


Gli allestimenti interni sono volutamente spartani, in stile pop-discount, ma in compenso le offerte sono reali e in certi casi molto vantaggiose. Niente personale, tutto fai-da-te: i capi sono disposti per tipologia, taglie e categoria di prezzo, dal loadoff (verde-primo prezzo) al superbest (oro-superpremium). Un vero paradiso per le fashion victims o le pazienti "professioniste dello spulcio", che possono scegliere fra griffe anche prestigiose (fino a un massimo di 10 capi, però), provare in camerino e pesare gli acquisti, per scoprire a quanto ammonta l'affare.


Una formula innovativa, quella della moda venduta a peso, promossa dal gruppo Lilla International, una compagnia che si occupa di riposizionamento delle eccedenze produttive di oltre 400 brand noti al grande pubblico. Sulla scia del boom già registrato in Italia, si prevedono nuove aperture nelle capitali europee della moda e anche l'approdo negli USA.

Gli ingredienti di questo successo? L’interattività e il coinvolgimento del cliente, il rapido ricambio nell’assortimento e soprattutto uno sconto medio del 70% rispetto al prezzo retail, con picchi fino al 90%.

Fashioniste all’ascolto, che state aspettando? Lo store è temporary, avete ancora tempo fino a luglio per qualche kilo di sano shopping!

Nessun commento: