giovedì 8 marzo 2012

Gli uomini sono tutti uguali? E’ online un sito solo per lei, per parlar male di lui…

8 marzo: spuntano mimose a mazzetti agli angoli delle strade, nei cestini delle bici, sui tavolini dei bar e sulle scrivanie delle colleghe. E sbocciano anche primizie sul web per celebrare il gentil sesso… O meglio, denigrare quello bruto!

E’ online da questa mattina il sito www.tutti-uguali.it, una sorta di solottino virtuale riservato a sole donne per parlare (e sparlare!) delle annose incompatibilità fra i due sessi: storie di ordinaria convivenza con uomini mammoni, disordinati, pigri, trascurati e totalmente inetti nelle faccende domestiche.

Il vostro boy riesce a bruciare persino un uovo al tegamino? Attenta quotidianamente alla tua vita seminando scarpe, t-shirt e borsoni sul pavimento di tutta casa? Alla richiesta di lavare i piatti abbandonati da 7 giorni nel lavandino si appella al 5° Emendamento? Il caso è disperato, ma esiste una possibilità di recupero. E per dargli una lezione che non dimenticherà!

Postate una foto o un video dei suoi disastri ai fornelli, delle sue approssimative tecniche di rassetto o dello stato di degrado in cui versa il vostro bagno dopo il suo passaggio: i peggiori verranno affidati alle “cure” di Lei TV, per una full immersion in economia domestica, cucina e stile. Il sito è infatti promosso dal canale di Sky ed è accessibile tramite Facebook Connect.

Un’iniziativa social che sfrutta la ricorrenza dell’8 marzo per coinvolgere il pubblico femminile creando una “zona franca” dove le donne si sentano capite, rassicurate in modo leggero e ironico su temi (e piccoli drammi quotidiani) che stanno loro a cuore. E il sito si presenta con un video, che la dice lunga su quale sarà il tenore delle chiacchiere...



Un’altra chicca: non perdetevi le pillole statistiche che raccontano, sezione per sezione, quali livelli di inettitudine domestica solo un uomo possa raggiungere…
Fidanzati, mariti, coinquilini, fratelli, colleghi… gli uomini dunque sono tutti uguali? I nostri in ufficio hanno scelto di fare i “galantuomini” (così si sono autodefiniti) non convenzionali, e oggi ci festeggiano così.

Buona festa a tutte le donne!

1 commento:

Maurizia ha detto...

ma è fantastico!!! MI ISCRIVO SUBITOOOO