lunedì 23 aprile 2012

ShopLovers: la shopping experience diventa social e premia i più fedeli.

Fanatiche dello shopping fatevi avanti (e sfoderate lo smartphone): è in arrivo il social network per condividere con i vostri amici ogni nuovo acquisto e le informazioni sui vostri negozi preferiti.


Si chiama ShopLovers, anche se per ora si tratta ancora di un progetto in fase beta, sviluppato dai ricercatori del CATTID, il Centro dell'Università di Roma "La Sapienza" che si occupa di prototipi e applicazioni legate ai temi dell'interaction design e del mobile. La piattaforma sfrutta la tecnologia NFC (Near Field Communication) per abilitare i pagamenti contactless: vi basterà scaricare l’app e registrarvi per creare il vostro profilo, attraverso il quale potrete consultare in ogni momento lo storico delle vostre spese, degli store visitati, i vostri brand preferiti e gli eventuali coupon a disposizione.

Come funziona? Una volta sul punto vendita, effettuate il check-in virtuale e andate alla ricerca dei tag applicati alle etichette: semplicemente avvicinando lo smartphone ai prodotti che vi interessano potrete visualizzare tutte le informazioni sugli articoli in vendita, dal prezzo alla composizione alla casa produttrice. Una lampada IKEA, una t-shirt di Zara, una pochette di Accessorize: alla cassa sarà sufficiente “autenticarvi” accostando il cellulare ad un POS dedicato, che registrerà l’acquisto sul vostro account. Non vi resta che condividerlo con la vostra rete via Facebook, Foursquare o Twitter e, se sarete soddisfatti, raccomandarlo agli amici.

Molto più di un social network: uno strumento di marketing basato sul passaparola, utile sia alle aziende per guadagnare visibilità e fidelizzare la propria base clienti, sia ai consumatori, che possono essere guidati nella scelta e gratificati attraverso un programma di loyalty reward che premi i clienti più fedeli con sconti e coupon. 

ShopLovers arricchisce la shopping experience con occasioni di interazione e intrattenimento, permettendo al contempo di individuare su una mappa i negozi aderenti al circuito, approfondire informazioni sul prodotto, farsi consigliare dai membri della community, condividere l’esperienza di acquisto e beneficiare di offerte riservate.

Sullo stesso meccanismo di geolocalizzazione si basa anche l’app Selecard Mobile sviluppata da noi di SINT, che consente ai possessori della tessera di ricercare i partner del circuito Selecard più vicini nella propria città e, in futuro, agli esercizi convenzionati di promuovere offerte profilate per il target. Con l’integrazione di bemoov, sistema di acquisto in mobilità sviluppato da Movincom, per alcune merceologie, come ad esempio teatri, parcheggi, impianti sciistici, ecc., è anche possibile pagare con il proprio cellulare, per di più senza la necessità di alcun POS speciale, perché il pagamento viene “appoggiato” sulla carta di credito. Anche in questo caso la customer experience può essere semplificata attraverso l’utilizzo di QR code che velocizzano il processo d’acquisto.

Siete pronti per le nuove frontiere dello shopping? Le parole d’ordine sono tecnologia, condivisione e fidelizzazione.

Nessun commento: