mercoledì 19 dicembre 2012

I miei auguri per un Merry SINTmas.

Si dice che quello alle porte sarà un Natale freddino, sotto l'albero le tasse. Un recente sondaggio Confesercenti-Swg parla di un calo dei consumi del 3% rispetto al 2011, per dare la precedenza a imposte e risparmio.
E' stato un anno difficile, lo sappiamo, che ha costretto molte aziende a fare spending review per contenere i costi interni, ridurre gli sprechi e le spese accessorie. Alleggerire il carico, insomma, per mantenere la rotta in attesa di venti più favorevoli.

D’altra parte, però, non scordiamoci che il 2012 è stato anche l'anno delle tante risposte alla crisi da parte di consorzi e imprese che si sono fatte promotrici di iniziative in favore dell'innovazione: su questo blog ho dato spazio a molti di questi progetti, come "Ripartiamo dalle Idee" - patrocinata da agenzie di comunicazione e formazione -, la campagna Benetton per l'occupazione giovanile; ho segnalato case history di start-up interessanti ideate da imprenditori 30enni, come la piattaforma di Tam Town o l'economia della condivisione di Oui Share.

Di fronte alla crisi possiamo inventarci nuove forme di business, possiamo tagliare sulle spese ma il Natale non si tocca: piuttosto accorciamo la lista dei doni e riduciamo le portate nel menu, ma il ritrovo in famiglia intorno all'albero è un momento irrinunciabile, per ritrovare gli affetti e le persone che contano.

Noi di Sint onoriamo la tradizione anche quest'anno, non solo scambiandoci gli auguri fra colleghi e collaboratori, ma anche sostenendo un progetto benefico: questo Natale siamo al fianco di 1 Caffè Onlus - a proposito di giovani start-up, questa è sorta proprio all'ombra della Mole - impegnata a raccogliere fondi per finanziare ogni giorno una diversa associazione di volontariato sul territorio. Il meccanismo di donazioni sfrutta un sistema di pagamento mobile messo a punto dai nostri colleghi di Movincom.

A volte basta un gesto semplice per fare la differenza, semplice come offrire un caffè. Vi invitiamo a far posto a un regalo in più sotto l'albero lasciando il vostro piccolo (ma grande) contributo: la vostra colazione di oggi, domani sarà un ambulatorio medico in India, una scuola in Kenia, una casa di accoglienza per ragazze madri. Un bel modo di chiudere l'anno, non vi sembra?

Come ciliegina sulla torta – o meglio, puntale in cima all’abete – per questo Natale vogliamo farvi gli auguri in modo ancora più speciale: vi aspettiamo online.

Buone Feste!  


Nessun commento: