martedì 12 febbraio 2013

A Milano arriva la prima caccia al tesoro per cuochi social

Chi si trovasse a Milano la prossima settimana potrà partecipare ad una caccia al tesoro molto particolare, per almeno due ragioni: la prima è la tematica, quella del food (che chiamerà a sfidarsi tanti maghi dei fornelli); la seconda è la modalità, social, in quanto evento speciale inserito nel calendario della Social Media Week 2013 e fruibile attraverso web e smartphone.

Bisognerà puntare la sveglia presto: il contest Insegui La Cucina Italiana verrà lanciato alle h9 in punto di mercoledì 20 febbraio con un tweet (hashtag #inseguiLCI), a cui faranno eco gli altri canali social de La Cucina Italiana. Ogni 40 minuti, nuovi messaggi snoccioleranno indizi che guideranno i followers alla ricerca di 4 ingredienti di una ricetta segreta: tappa dopo tappa, i partecipanti dovranno fare check-in con Foursquare presso i negozi (ogni volta uno diverso) in cui acquisteranno il prodotto e postarne la foto su Twitter. Una specie di Master Chef social a suon di cinquettii.

I primi 16 che completeranno il percorso e il paniere dovranno recarsi presso La Scuola de La Cucina Italiana per realizzare il piatto a quattro mani insieme agli chef in sede.
Il Direttore eleggerà i primi 2 classificati valutando la qualità delle materie prime acquistate, la mise en place e la gradevolezza della ricetta, mentre il 3° sul podio verrà decretato dalla giuria dei partecipanti arrivati fuori tempo massimo (dopo le h12.30).

E per i non residenti a Milano? Niente paura, si può partecipare anche da casa recuperando gli ingredienti della caccia al tesoro e postando una foto del piatto finito entro le h13.30 sulla pagina Facebook ufficiale del concorso: le creazioni verranno valutate in base alla sola presentazione (lasciando il piacere della degustazione ai loro autori).
Vi è venuta l'acquolina in bocca? Per le iscrizioni c'è tempo solo fino a oggi, trovate qui tutte le informazioni.

Per i miglior chef, saranno messi in palio omaggi golosi offerti dagli sponsor: fra i tanti nomi, spiccano quelli di parecchie aziende con le quali collaboriamo da anni. A cominciare dalla Fratelli Carli - cliente storico di SINT – il cui Olio Extra Vergine di Oliva Delicato sarà protagonista delle ricette realizzate presso la Scuola.
E poi Mondadori, brand da sempre attento alle dinamiche del panorama social, che in occasione della SMW sarà media partner raccogliendo sui propri canali digitali i temi emergenti attraverso presentazioni, dibattiti e workshop, e tracciando i nuovi scenari digital. Mondadori metterà inoltre a disposizione i propri store come location per alcuni dei maggiori eventi in programma.

Come dicevamo, la nuova edizione della kermesse dedicata al mondo dei social media si terrà nel capoluogo meneghino: 150 tra relatori e ospiti internazionali si sono dati appuntamento dal 18 al 22 febbraio per dibattere e riflettere sul ruolo sempre più pervasivo delle reti sociali: dall'informazione alle campagne elettorali, dalla comunicazione istituzionale alla rivoluzione fotografica nell'era degli smartphone.

Se è vero che "La prima attività degli italiani sul web sono i social media. La prima attività degli italiani su mobile sono i social media" (lo afferma Marco Massarotto, fondatore di Hagakure, l’agenzia promotrice dell’evento), allora la prossima sarà una settimana ricca di appuntamenti preziosi. Da seguire anche in Rete, naturalmente.



Nessun commento: